Ero talmente concentrato a guidare che quasi mi dimenticavo di raccontarvi degli interni. Una svista imperdonabile visto che tra l'altro sono una favola. Perché Lei è così. É sportiva, ma una sportiva d'altri tempi, dall'animo nobile. E, da vera Mercedes-Benz, non rinuncia al massimo lusso possibile.

Sembra che i tedeschi si siano divertiti a prelevare tutto lo sfarzo dell'ammiraglia di famiglia, la Classe S, per portarlo sulla loro roadster. I materiali sono eccezionali, con una cura per gli assemblaggi direi quasi maniacale. Ovunque vada a posarsi lo sguardo si scopre sempre qualche dettaglio in più, fino ad ora rimasto nascosto. Pelle Nappa a profusione, cuciture a vista, alluminio.

C'è sempre un tocco di eleganza e di stile retrò in una Mercedes-Benz, guardate quelle bocchette di ventilazione tonde.. Ma non senza rinunciare alla tecnologia. Lo si vede benissimo dalla strumentazione, che affianca un moderno display a due strumenti analogici, come piace a un vero “petrol-head”. Al centro troviamo il COMAND Online con il display da 7”.

Clicca sul video e spostati con il mouse per vedere a 360° gli interni della Mercedes-Benz SL. Se hai uno smartphone o un tablet, per godere pienamente dell'esperienza apri il video nell'app di Youtube cliccando qui.

Ecco, forse è uno dei pochi dettagli che inizia a far sentire un po' il peso degli anni di questa generazione di SL (R231), nata nel 2011 e oggi giunta al suo restyling. La moda del momento vorrebbe uno schermo ancora più grande e molti meno tasti “fisici”, ma dopotutto c'è tutto quello che offrono le migliori competitor. Ho collegato il mio iPhone con Apple CarPlay e, quando voglio, posso anche usare i comandi vocali del VOICETRONIC per dialogare con il sistema.

Sono già passati due giorni. A bordo della SL sono volati via più in fretta del previsto, fugaci come il vento che ci ha tenuto quasi sempre compagnia. Mi è salita un po' quella malinconia tipica della domenica sera. È tempo di tornare verso casa, attivo il Cruise Control e punto verso Nord. Una nuova settimana di lavoro è alle porte e devo pure restituire l’auto. Ma dopotutto non mi importa. La SL torna nei garage della Mercedes-Benz, pronta ad esaltare qualche altro fortunato. Io però mi tengo il ricordo di 48 ore indimenticabili, al volante di una delle roadster più leggendarie di sempre.

Capitolo 4Da coupé a cabrio, in un clic
Mercedes-Benz SL 400 - Da coupé a cabrio, in un clic